Confronta

La ricerca del tartufo

Descrizione

La ricerca del tartufo è un’esperienza coinvolgente, istruttiva e divertente e che viene organizzata in un bosco sotto la guida di un esperto “trifolao” (o tartufaio) accompagnato dal suo fedele cane. Indipendentemente dal tipo di tartufo (bianco d’Albanero scorzone estivo) disponibile nella stagione in cui si svolge la ricerca, lo scopo di questa attività è di vedere con i propri occhi come questo fungo ipogeo venga individuato ed estratto dalla terra. Inoltre, i nostri ospiti diventano partecipanti attivi sia perché incoraggiati ad aiutare il tartufaio, sia perché testimoni dell’alchimia tangibile tra uomo e animale, che risulta sempre essere il ricordo indelebile della giornata.

 

In aggiunta, la ricerca del tartufo può essere considerata a tutti gli effetti una “visita guidata” del bosco: durante la passeggiata vengono descritte le caratteristiche dell’ambiente e del terreno necessarie al tartufo per svilupparsi, le tipologie di albero e aneddoti della storia familiare del tartufaio. Sono trattati tutti gli aspetti legati alla vita e all’uso del tartufo, comprese nozioni di analisi sensoriale e tecnica indispensabili per riconoscere la qualità del prodotto, la conservazione e gli usi culinari.

 

Dal blog: Le fiere del tartufo e le domande più frequenti sulla ricerca